PAROLE ED EMOZIONI. Gruppi di parola per i figli di genitori separati

postato in: Le nostre attività | 0

OBIETTIVI E CONTENUTI DEGLI INCONTRI

“Se è vero che le crisi si prestano a mettere in luce il lato peggiore di noi stessi, è anche vero che quelle stesse crisi possono mobilitare le nostre migliori risorse” (K. Jaspers).

L’ esperienza della separazione tra due coniugi è un momento delicato sia per i coniugi sia per i figli. Dopo l’evento della separazione le persone coinvolte sperimentano un periodo di insicurezza e fragilità emotiva. La separazione non è una patologia, ma un evento critico che rientra nel ciclo vitale delle relazioni familiari e come tale richiede nuovi adattamenti e l’elaborazione di sentimenti di dolore a cui spesso non si riesce a dare un nome. La riorganizzazione familiare, conseguente la separazione, impone il superamento del conflitto per cercare nuovi spazi di condivisione e alleanza tra gli adulti sul piano genitoriale-educativo. Il gruppo è una risorsa per non sentirsi soli: si può condividere la propria esperienza, i sentimenti di sofferenza, ascoltare ed essere ascoltati, elaborare il dolore. I bambini e i ragazzi hanno la possibilità di condividere i propri vissuti con coetanei che vivono momenti simili. Tale esperienza facilita loro la comprensione di se stessi attraverso il confronto con gli altri. Il gruppo di parola è uno spazio esclusivo deve bambini e adolescenti, attraverso l’ aiuto di esperti, possono esprimere dubbi, sentimenti, paure ed emozioni legate all’evento separazione dei genitori, mediante uno scambio di esperienze. Un occasione per mettere a fuoco quello che sta succedendo nella loro famiglia, di capire il processo della separazione, di incontrare bambini che stanno vivendo la loro stessa condizione, ma in fasi diverse. Spesso i figli non hanno occasione per parlare, esprimere emozioni. Questo è un gruppo di sostegno e scambio, non ha dunque una finalità terapeutica, ma consente ai bambini di “mettere parola sul loro dolore”.

Gli incontri verranno condotti da esperti appartenenti al gruppo di psicologi del Consultorio Familiare coordinato dalla Dott.ssa  Arianna Archibugi, Psicologa e Psicoterapeuta.

Il gruppo è composto da:

-Mariangela Sicuro, Psicologa e Psicoterapeuta

– Camilla Rossi, Psicologa e Psicoterapeuta

NOTE ORGANIZZATIVE

Il gruppo è formato da un massimo di 8 bambini, i gruppi sono suddivisi in due sottogruppi a seconda della fascia di età: 6-10 anni e 11-14 anni. L’iscrizione prevede un breve colloquio di presentazione rivolto ai genitori. Il percorso si articola in 4 incontri con cadenza settimanale, nell’ ultima ora dell’incontro finale è previsto uno spazio dedicato ai genitori. Al termine del percorso i genitori possono richiedere un colloquio di confronto in merito all’ esperienza vissuta in gruppo dal proprio figlio.

IL CORSO AVRA’ 3 EDIZIONI CON INIZIO AD OTTOBRE 2018 PER LA PRIMA, FEBBRAIO 2019 PER LA SECONDA, APRILE /MAGGIO 2019 PER LA TERZA.

Gli incontri  si svolgeranno presso la sede del Consultorio Familiare, in Piazza Santa Maria n. 4, Ancona.

Per la partecipazione è prevista una quota di iscrizione di 50 euro e si applicherà uno sconto per i fratelli.

Le iscrizioni si effettuano presso la segreteria del Consultorio Familiare,

cell: 3314318320

e-mail: consultoriofamiliareancona@gmail.com